Signature Bank crolla, il terzo più grande fallimento nella storia bancaria degli Stati Uniti

Signature Bank crolla, il terzo più grande fallimento nella storia bancaria degli Stati Uniti

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Le autorità di regolamentazione statali statunitensi hanno chiuso la Signature Bank con sede a New York appena due giorni dopo che la Silicon Valley Bank (SVB) ha annunciato il più grande fallimento bancario statunitense dalla crisi finanziaria globale più di un decennio fa.

La banca "è stata chiusa oggi dalle sue autorità statutarie. Tutti i depositanti di questo istituto saranno risarciti. Come con la risoluzione della Silicon Valley Bank, il contribuente non subirà perdite", hanno annunciato il Dipartimento del Tesoro, la Federal Reserve e la Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC) in una dichiarazione congiunta rilasciata ieri.

Da parte sua, il Dipartimento dei servizi finanziari di New York (DFS) ha dichiarato nel proprio rapporto di aver preso possesso di Signature Bank, che al 31 dicembre 2022 aveva circa 110,36 miliardi di dollari di attività totali e 88,59 miliardi di dollari di depositi.

"DFS mantiene stretti contatti con tutte le entità regolamentate alla luce degli eventi di mercato, monitora le tendenze del mercato e collabora strettamente con altri regolatori statali e federali per proteggere i consumatori, garantire la salute delle entità che regoliamo e preservare la stabilità del sistema finanziario globale".

Il dipartimento di regolamentazione ha anche nominato la FDIC come curatore affinché abbia a sua disposizione le attività della banca chiusa. A sua volta, quest'ultimo ha determinato la banca successore di Signature Bank, che consentirà ai clienti di accedere ai propri soldi questo lunedì. L'agenzia ha specificato che i depositanti e i mutuatari della Signature Bank diventeranno automaticamente clienti della banca ponte, secondo quanto riferisce l’agenzia Reuters

Secondo l'agenzia, il crollo della Signature Bank è il terzo più grande fallimento nella storia bancaria degli Stati Uniti e finora la banca stessa non ha ancora commentato la situazione.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Strage di Suviana e la logica del capitalismo di Paolo Desogus Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Strage di Suviana e la logica del capitalismo

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda di Geraldina Colotti Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

La tigre di carta è nuda di Clara Statello La tigre di carta è nuda

La tigre di carta è nuda

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Lenin, un patriota russo di Leonardo Sinigaglia Lenin, un patriota russo

Lenin, un patriota russo

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso di Giorgio Cremaschi Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte di Francesco Santoianni Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni) di Giuseppe Giannini Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni)

Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

Libia. 10 anni senza elezioni di Michelangelo Severgnini Libia. 10 anni senza elezioni

Libia. 10 anni senza elezioni

Il salto tecnologico della Cina e il QE (di guerra) di Draghi di Pasquale Cicalese Il salto tecnologico della Cina e il QE (di guerra) di Draghi

Il salto tecnologico della Cina e il QE (di guerra) di Draghi

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar di Paolo Arigotti Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar

Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar

DRAGHI IL MAGGIORDOMO DI GOLDMAN & SACHS di Michele Blanco DRAGHI IL MAGGIORDOMO DI GOLDMAN & SACHS

DRAGHI IL MAGGIORDOMO DI GOLDMAN & SACHS

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti