/ Un rapporto rivela l'aumento del tasso di suicidi tra i militari ...

Un rapporto rivela l'aumento del tasso di suicidi tra i militari degli Stati Uniti

 

Il governo degli Stati Uniti rivela che i suoi sforzi per contenere l'aumento del tasso di suicidio degli ex militari stanno fallendo

 

«È un'emergenza nazionale che richiede un'azione immediata. Abbiamo trascorso l'ultimo decennio cercando di migliorare il processo di transizione dei nostri veterani, ma è chiaro che stiamo fallendo e la gente sta morendo», ha dichiarato Joe Chenelly, direttore esecutivo dell’associazione statunitense dei veterani Amvets.

 

In totale, 6079 veterani si sono suicidati nel 2016, rispetto ai 6281 del 2015, secondo un rapporto pubblicato dal Dipartimento per gli Affari dei Veterani degli Stati Uniti.

 

Le percentuali più alte, spiega il rapporto, si verificano tra veterani militari tra i 18 e i 34 anni, una cifra che il Dipartimento considera «molto allarmante». 

 

Secondo i dati del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (il Pentagono), dal 2008 più di 200 membri attivi del servizio sono morti per suicidio ogni anno. 

Fonte: HispanTv
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa