VIDEO. La liberazione di una città del Ghouta orientale da parte dell'esercito siriano con il supporto della popolazione locale

VIDEO. La liberazione di una città del Ghouta orientale da parte dell'esercito siriano con il supporto della popolazione locale

In un reportage la liberazione della città di Saqba, Ghouta orientale, zona rurale di Damasco, che l'esercito siriano ha conseguito grazie anche al supporto della popolazione locale nonostante le violenze subite dai sedicenti gruppi "ribelli".

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Nel reportage dell'Agnha Network Network Agency (ANNA), i cui giornalisti seguono dalle prime linee del fronte l'Esercito arabo siriano, l'operazione che ha liberato la città di Saqba, nel Ghouta orientale, zona rurale di Damasco.
 
Saqba è stata liberata sabato scorso dalle truppe dell'esercito siriano, in un'operazione che è stata sostenuta dai residenti locali della città, che si sono ribellati contro i gruppi armati definiti dall'occidente "ribelli" che avevano il controllo di questa località in precedenza.
 
Secondo le testimonianze raccolte sul posto, i "ribelli" hanno spesso usato i civili a Saqba come scudi umani e hanno represso senza pietà chiunque sia sospettato di sostenere la Repubblica araba siriana. Secondo quanto riferito, i "ribelli" hanno punito i sostenitori del governo e dell'esercito siriano confiscando tutti i loro beni e cibo e lasciandoli morire di fame.


 
 

Potrebbe anche interessarti

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

 COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA di Leonardo Sinigaglia  COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

L'UE e quel "lei deve stare molto attento!" di Marinella Mondaini L'UE e quel "lei deve stare molto attento!"

L'UE e quel "lei deve stare molto attento!"

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti di Gilberto Trombetta Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Il mio messaggio a Bengasi di Michelangelo Severgnini Il mio messaggio a Bengasi

Il mio messaggio a Bengasi

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Escalation nucleare possibile? Cosa rischia l'Europa di Giuseppe Masala Escalation nucleare possibile? Cosa rischia l'Europa

Escalation nucleare possibile? Cosa rischia l'Europa

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard di Paolo Arigotti Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti