/ "Vomitevole" è l'ipocrisia del partito di Macron

"Vomitevole" è l'ipocrisia del partito di Macron

 

Chi mi segue sa bene come la penso di Salvini, della Lega e delle loro pulsioni reazionarie e persino fasciste. Ma che il partito di Macron si permetta di definire "vomitevole" la posizione dell'Italia è un autentico capolavoro di ipocrisia che può solo accontentare gli amici italiani (tipo Saviano. Renzi o la Bonino) di questo ultra-liberista guerrafondaio che sull'immigrazione avrebbe solo il dovere di tacere.

Basti vedere cosa accade ai confini con l'Italia, ai tanti morti che la politica di Macron ha provocato tra i disperati che cercano di passare il confine, morendo congelati sulle nostre Alpi. Basti vedere come il governo francese si è comportato a Calais nei confronti degli immigrati che cercavano di passare in Inghilterra.
Che coraggio! Fare queste affermazioni nello stesso giorno in cui il ministro degli interni francese proibisce alla Corsica di aprire i suoi porti alla nave alla deriva nel Mediterraneo.

Da questi mascalzoni che governano la Francia e che, tra l'altro, bombardano con i cannoni ad acqua i manifestanti che, a centinaia di migliaia, protestano contro le misure inique e antipopolari dell'esecutivo di merda diretto da Macron, tutti gli italiani, comunque collocati, non devono ricevere lezioni di sorta. 

E tacciano anche i signori e le signore del PD che in Macron hanno sempre visto il loro modello. Una volta tanto, abbiano anche loro il senso del pudore.

Mauro Gemma, direttore di Marx21
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa