Cina e Siria 2 anniversari celebrati e un messaggio al mondo

Cina e Siria 2 anniversari celebrati e un messaggio al mondo

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Le relazioni tra Cina e Siria si rafforzano, con un forte segnale al mondo, agli Usa e all'occidente, soprattutto, principali destabilizzatori del paese arabo.

Proprio ieri, i due paesi hanno celebrato presso l'Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Siria il 65°anniversario dell'instaurazione delle relazioni diplomatiche tra Pechino e Damasco e il 94esimo anniversario della fondazione dell'Esercito popolare di Liberazione Cinese.

Nel suo discorso, l'ambasciatore cinese Fong Biao ha sottolineato la necessità di lavorare per rafforzare la cooperazione tra i due Paesi, e ha sancito il sostegno del suo Paese al popolo siriano e alla ricostruzione di quanto distrutto dal terrorismo.

"La recente visita del consigliere di Stato e ministro degli Esteri Wang Yi in Siria ha inviato un chiaro messaggio al mondo che la Cina sostiene la sovranità e l'integrità territoriale della Siria e rifiuta le interferenze straniere nei suoi affari e nelle sue politiche", ha ribadito il diplomatico.

Ha aggiunto che questa visita ha posto una nuova base per l'amicizia strategica tra i due paesi e ha aggiunto una nuova dinamica allo sviluppo globale e profondo delle relazioni bilaterali.

L'Ambasciatore Biao ha rivelato che la cooperazione pratica tra gli eserciti dei due Paesi ha compiuto importanti e nuovi progressi nella lotta al terrorismo.

Da parte sua, il ministro degli Esteri siriano Faisal al-Mekdad ha sottolineato la profonda amicizia e cooperazione tra Siria e Cina e ha denunciato che gli Stati Uniti e i paesi occidentali stanno cercando di danneggiare direttamente queste due nazioni.

Ha ringraziato l'assistenza fornita dalla Cina per aiutare i popoli del mondo, e ha fatto riferimento alla visita del Ministro degli Esteri cinese in Siria e alla sua importanza nell'approfondimento delle relazioni nei vari campi economici, culturali, militari e della sicurezza.

Il capo della diplomazia siriana ha sottolineato la prosecuzione della lotta congiunta al terrorismo e che i due Paesi sono uniti di fronte a misure coercitive unilaterali e lavorano per un mondo in cui prevalgano la sovranità degli Stati, la libertà e l'indipendenza.

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina   di Bruno Guigue I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass di Thomas Fazi Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio? di Giuseppe Masala Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Una manna dal cielo per il millantatore Draghi di Pasquale Cicalese Una manna dal cielo per il millantatore Draghi

Una manna dal cielo per il millantatore Draghi

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia di Gilberto Trombetta Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti