/ Da ottobre, quasi 20.000 rifugiati sono tornati in Siria provenie...

Da ottobre, quasi 20.000 rifugiati sono tornati in Siria provenienti dalla Giordania

 

Un nuovo gruppo di rifugiati siriani è entrato nel paese nelle ultime ore, attraverso il valico di confine tra Nassib, in Siria, e la Giordania.


I rifugiati sono stati assistiti dalle autorità per l'immigrazione e hanno ricevuto controlli medici, vaccinazioni e mezzi di trasporto per facilitare il loro arrivo nei loro villaggi liberati dall'esercito del terrorismo siriano, ha riferito l'agenzia di stampa siriana, SANA.
 
La maggior parte dei rifugiati tornati in Siria risiedeva nel campo di Al-Azrak in Giordania.
 
Il colonnello Mazen Ghandour, capo del Centro per la migrazione e passaporti al valico di Nassib ha dichiarato che 19 mila 600 profughi siriani sono tornati da immigrati senza documenti che hanno attraversato il passo di frontiera riaperto dallo scorso ottobre ad oggi.
 
Ha chiarito che il personale del centro di confine si occupa dei profughi sfollati e garantisce mezzi di trasporto per riportarli alle loro città e villaggi.
 
Secondo le informazioni annunciate dal capo del Centro nazionale di difesa della Russia, sono stati sono tornati oltre un milione e 72 mila siriani sfollati, tra cui oltre 429 mila rifugiati provenienti da territori stranieri.
 
Fonte: SANA
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa