/ E DOPO IL CADAVERE DEL TPP?

E DOPO IL CADAVERE DEL TPP?

 

Il prossimo fine settimana il Perù ospiterà il primo vertice Apec post vittoria di Trump e rinuncia della uscente amministrazione Obama alla ratifica dell'accordo di libero scambio Asia-Pacifico TPP - che escludeva la Cina e che doveva essere il fiore all'occhiello del Pivot to Asia.

In questo quadro il presidente peruviano Pedro Pablo Kuczynski ha chiesto di mettere in cantiere un nuovo accordo commerciale che coinvolga oltre a Pechino anche Mosca, e non per forza gli Stati Uniti.


In sostanza si tratta di un assist a favore del progetto cinese (il RCEP - Partenariato economico globale regionale), i cui negoziati erano stati avviati nel 2012 e che prevede la partecipazione di Brunei, Myanmar, Cambogia, Indonesia, Laos, Malesia, le Filippine, Singapore, Thailandia, Vietnam, Australia, Cina, India, Giappone, Corea del Sud e Nuova Zelanda. Paesi che rappresentano la metà della popolazione mondiale e il 30% del Pil globale.

Diego Angelo Bertozzi
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa