Il Venezuela esorta il governo francese a rispettare l'articolo 41 della Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche

Il Venezuela esorta il governo francese a rispettare l'articolo 41 della Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!



Il Ministro del Potere Popolare per gli Affari Esteri, Jorge Arreaza, ha contestato le dichiarazioni del governo della Repubblica francese in merito alla Nota di Protesta consegnata lunedì scorso all'Ambasciatore del paese europeo a Caracas, Romain Nadal, e ha denunciato la condotta del diplomatico francese che viola ripetutamente la Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche.

A tale proposito, ha ritenuto necessario ricordare al Ministero degli Affari Esteri francese il testo dell'articolo 41 della Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche che obbliga i rappresentanti diplomatici a "non interferire negli affari interni dello Stato ricevente".

Il Ministero del Potere Popolare per gli Affari Esteri, attraverso il Vice Ministero per l'Europa, ha consegnato lunedì scorso una Nota di Protesta indirizzata al Ministero d'Europa e degli Affari Esteri della Repubblica Francese che condanna e rifiuta il comportamento assunto dall'Ambasciatore Francese accreditato nel paese, Romain Nadal.

Il diplomatico francese, l'11 febbraio, ha ricevuto all'aeroporto internazionale di Maiquetía "Simón Bolívar" il deputato dell'opposizione Juan Guaidó, nonostante il parlamentare avesse violato un ordine del tribunale che gli proibisce di lasciare il paese.

L'ambasciatore Romain Nadal ha presentato le sue credenziali al presidente Nicolás Maduro nell'agosto 2017, ma ha ripetutamente assunto un atteggiamento d’ingerenza negli affari interni del Venezuela e ha appoggiato un processo incostituzionale che mira a rovesciare il governo venezuelano.

Potrebbe anche interessarti

Strage di Suviana e la logica del capitalismo di Paolo Desogus Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso di Fabrizio Verde Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso

Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda di Geraldina Colotti Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

La fine dell'impunità di Israele di Clara Statello La fine dell'impunità di Israele

La fine dell'impunità di Israele

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Lenin, un patriota russo di Leonardo Sinigaglia Lenin, un patriota russo

Lenin, un patriota russo

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso di Giorgio Cremaschi Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte di Francesco Santoianni Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Liberal-Autocrazie di Giuseppe Giannini Liberal-Autocrazie

Liberal-Autocrazie

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare di Michelangelo Severgnini Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Il primo dei poveri di Pasquale Cicalese Il primo dei poveri

Il primo dei poveri

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La crisi nel Corno d’Africa di Paolo Arigotti La crisi nel Corno d’Africa

La crisi nel Corno d’Africa

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti