Tianxia/L'avvoltoio Macron non ha fatto i conti con la Cina

L'avvoltoio Macron non ha fatto i conti con la Cina

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.


di Diego Bertozzi

L'avvoltoio. Lo è di certo Macron prontissimo, come da tradizione imperiale (per quanto sbiadita dal vassallagio agli Usa) a sfruttare la tragedia libanese per cercare di rimodellare gli equilibri in Medio Oriente dopo il fallimento del cambio di regime in Siria. La proposta, ammantata di multilateralismo e impegno internazionale, è in soldoni, quella di un "cartello" che metta sotto tutela il governo di Beirut, meglio se liberato da forze che in Occidente poco sono tollerate (Hezbollah). Ma i conti vanno fatti con una realtà ormai ben piantata in quella martoriata area: la Cina con la sua nuova via della seta, i cui progetti prevedono un possibile corridoio economico proprio con la Siria.
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa