Le forze yemenite hanno colpito la compagnia petrolifera Aramco e base militare saudita

Le forze yemenite hanno colpito la compagnia petrolifera Aramco e base militare saudita

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Le forze yemenite hanno colpito la compagnia petrolifera Aramco con un missile e con un drone "un obiettivo importante" su una base militare in Arabia Saudita.

Il portavoce dell'esercito yemenita, il generale Yahya Sari, ha annunciato all'alba di oggi due nuovi attacchi rivolti a obiettivi chiave nel territorio saudita.

Attraverso un messaggio su Twitter, il generale Sari ha segnalato un attacco con un missile Quds 2 di fabbricazione nazionale contro la compagnia petrolifera di stato saudita Aramco,  nella città di Jeddah, nell'Arabia Saudita occidentale. 

"L'impatto è stato preciso, grazie a Dio", si legge nel messaggio, dove Sari, allo stesso modo, ha sottolineato che la suddetta operazione fa parte della "risposta naturale e legittima" che lo Yemen ha promesso di dare alla "continuazione del brutale assedio e aggressione contro il nostro amato popolo ” .

D'altronde "l'aviazione yemenita è riuscita a centrare un obiettivo importante nella base di King Khalid nella città di Jamis Mushait [nella provincia di Asir, Arabia Saudita sud-occidentale ] " , ha annunciato il portavoce militare yemenita attraverso un altro tweet.

Inoltre, nel fornire le informazioni, Sari  ha affermato che questo attacco è stato effettuato con un velivolo senza pilota di tipo Qasef-2K (drone) e che si trattava di un attacco "preciso".

Il generale Sari aveva precedentemente ricordato che le forze yemenite hanno iniziato una nuova fase delle loro operazioni chiamata "Balancing Deterrence", in base alla quale gli attacchi di ritorsione dello Yemen continueranno fintanto che l'Arabia Saudita ei suoi alleati non porranno fine alla loro campagna di aggressione lanciata dal marzo 2015 contro gli yemeniti. persone, che ha causato la peggiore crisi umanitaria del mondo. 

Potrebbe anche interessarti

80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA di Giorgio Cremaschi 80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA

80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA

Nuova diffamazione contro l'idrossiclorochina: cui prodest? di Francesco Santoianni Nuova diffamazione contro l'idrossiclorochina: cui prodest?

Nuova diffamazione contro l'idrossiclorochina: cui prodest?

Giornali e Tv italiane censurano il tentato golpe in Bielorussia di Marinella Mondaini Giornali e Tv italiane censurano il tentato golpe in Bielorussia

Giornali e Tv italiane censurano il tentato golpe in Bielorussia

La verità sul piatto La verità sul piatto

La verità sul piatto

Malati fino a prova contraria: che società sarà? di Giuseppe Masala Malati fino a prova contraria: che società sarà?

Malati fino a prova contraria: che società sarà?

Superlega e UE: 2 facce della stessa medaglia di Antonio Di Siena Superlega e UE: 2 facce della stessa medaglia

Superlega e UE: 2 facce della stessa medaglia

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti