Nuovo corso "democratico" negli Usa: bambina afroamericana di 9 anni arrestata con lo spray al peperoncino

Nuovo corso "democratico" negli Usa: bambina afroamericana di 9 anni arrestata con lo spray al peperoncino

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Negli Stati Uniti di Joe Biden, Stato di New York governato dal democratico Andrew Cuomo, nella città di Rochester con sindaco Lovely Warren, donna, afroamericana e democratica, la polizia locale (il cui capo è un’altra donna afroamericana, Cynthia Herriot-Sullivan) ha brutalmente arrestato una bambina di nove anni.
 
Gli agenti intervenuti - fra cui una poliziotta - l’hanno prima resa “inoffensiva” con l’uso di spray urticante, immobilizzata faccia sulla neve, poi ammanettata e infine trascinata a forza nell’auto di servizio.
 
Un fatto vergognoso degno delle peggiori dittature latinoamericane e che ha un unico colpevole: Donald Trump.
 
 
 
 
 
 

Un video che mostra agenti di polizia ammanettare e usare spray al peperoncino contro una bambina afroamericana di nove anni in preda ad una crisi psichiatrica sembra destinato a fare esplodere nuove polemiche negli Usa in merito alle violenze della polizia contro cittadini afroamericani. L'episodio è avvenuto a Rochester, cittadina dello Stato di New York già teatro nel marzo scorso di un altro fatto che provocò un'ondata di manifestazioni di protesta: la morte di Daniel Prude, un afroamericano anch'egli con problemi mentali, tenuto a terra con la forza da alcuni poliziotti che gli avevano ricoperto il capo con un cappuccio dopo che l'uomo aveva sputato contro di loro affermando di avere il Covid.

Le immagini relative al nuovo episodio, riprese dagli stessi agenti e diffuse dalla polizia, riguardano appunto una bambina di nove anni che, riferisce la polizia, era in stato di alterazione e minacciava di uccidere sua madre per poi suicidarsi. Nel video si vedono i poliziotti che la ammanettano e usano contro di lei uno spray urticante cercando di farla salire su un'auto della polizia. Gli agenti hanno detto di essere stati «obbligati» ad usare questi sistemi per garantire la sicurezza stessa della bambina. Ma la sindaca afroamericana di Rochester, Lovely Warren, ha condannato l'uso della forza contro una bambina, preannunciando un'inchiesta interna. «Sono io stessa madre di una bambina di 10 anni - ha detto Warren - e in quanto madre dico che questo video non è qualcosa che vogliamo vedere».

 
Il video (Che trovate anche qui) è altamente sconsigliato a persone particolarmente sensibili.

Antonio Di Siena

Antonio Di Siena

Direttore editoriale della LAD edizioni. Avvocato, blogger e autore di "Memorandum. Una moderna tragedia greca" 

Potrebbe anche interessarti

Strage di Suviana e la logica del capitalismo di Paolo Desogus Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Strage di Suviana e la logica del capitalismo

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda di Geraldina Colotti Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

La tigre di carta è nuda di Clara Statello La tigre di carta è nuda

La tigre di carta è nuda

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Lenin, un patriota russo di Leonardo Sinigaglia Lenin, un patriota russo

Lenin, un patriota russo

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso di Giorgio Cremaschi Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte di Francesco Santoianni Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni) di Giuseppe Giannini Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni)

Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

Libia. 10 anni senza elezioni di Michelangelo Severgnini Libia. 10 anni senza elezioni

Libia. 10 anni senza elezioni

Il salto tecnologico della Cina e il QE (di guerra) di Draghi di Pasquale Cicalese Il salto tecnologico della Cina e il QE (di guerra) di Draghi

Il salto tecnologico della Cina e il QE (di guerra) di Draghi

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar di Paolo Arigotti Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar

Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar

DRAGHI IL MAGGIORDOMO DI GOLDMAN & SACHS di Michele Blanco DRAGHI IL MAGGIORDOMO DI GOLDMAN & SACHS

DRAGHI IL MAGGIORDOMO DI GOLDMAN & SACHS

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti