PROSEGUE IL GENOCIDIO IN TIBET

PROSEGUE IL GENOCIDIO IN TIBET

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Un disegno di legge sulla pianificazione famigliare del Comitato permanente del Congresso del Popolo Tibetano (mostruosa longa manus comunista), ora in discussione alla prima lettura, prevede un congedo retribuito di 1 anno a stipendio pieno per le neomamme.



Sì, 1 anno!

Se approvata si tratterebbe di una misura che porterebbe la regione autonoma della Cina in prima linea a livello mondiale nella tutela della maternità, al pari di un Paese come la Svezia.



Quale progresso in termini di diritti della donna se pensiamo che poco più di mezzo secolo fa, nel Tibet governato dai Lama (un regime tanto apprezzato da molte femministe occidentali) proprio le donne erano appellate "kymen", vale a dire "nascita inferiore" o relegate al semplice ruolo di "fonte di piacere". Una società nella quale, secondo diverse fonti, la mortalità infantile raggiungeva lo spaventoso dato del 75%! E che dire della poligamia maschile diffusa, di leggi che permettevano di tagliare il naso alla moglie rea di tradimento coniugale e di pratiche per le quali "una donna poteva essere legalmente uccisa per adulterio dal marito a condizione che il pugnale o la spada venissero portati dal magistrato con una sciarpa di seta legata al manico".

Diego Bertozzi

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Il sindacato quando scenderà in piazza per i lavoratori? di Savino Balzano Il sindacato quando scenderà in piazza per i lavoratori?

Il sindacato quando scenderà in piazza per i lavoratori?

Il paradosso dell'antifascismo di oggi a San Giovanni di Thomas Fazi Il paradosso dell'antifascismo di oggi a San Giovanni

Il paradosso dell'antifascismo di oggi a San Giovanni

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta di Antonio Di Siena Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta

Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta

La violenza di Schrodinger di Gilberto Trombetta La violenza di Schrodinger

La violenza di Schrodinger

La rabbia sociale non è fascismo di Michelangelo Severgnini La rabbia sociale non è fascismo

La rabbia sociale non è fascismo

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti