Sarkozy condannato per corruzione e traffico di influenze

Sarkozy condannato per corruzione e traffico di influenze

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Dopo questa sentenza ci auguriamo che un giorno un tribunale certifichi le responsabilità dell'ex presidente della Repubblica francese, Nicolas Sarkozy nella distruzione della Libia nel 2011 con il conseguente assassinio del leader libico Muhammar Gheddafi.

Come riferiscono i media francesi, Sarkozy è stato condannato a tre anni di carcere colpevole di corruzione e traffico d'influenza. L'imputato può ancora fare appello contro questa condanna.

Come spiega Le Monde "i fatti risalgono al 2014. Nicolas Sarkozy era sospettato di aver tentato di ottenere da un magistrato della Corte di Cassazione, Gilbert Azibert, informazioni riservate che lo riguardavano, o addirittura di cancellare l'iscrizione dei suoi ordini del giorno presidenziali dopo aver ottenuto un licenziamento nel Caso Bettencourt. M e Azibert, consigliere generale in una camera civile, non è intervenuto direttamente in questo caso ma avrebbe giocato con i suoi contatti. In cambio, il signor Sarkozy avrebbe promesso di intervenire a favore del magistrato in modo da ottenere un posto di prestigio a Monaco."

Il procuratore durante la requisitoria di condanna aveva dichiarato: "Come tutte le persone nel nostro paese un ex capo di Stato ha diritti che devono essere rispettati ma ha anche l'imperativo dovere di rispettare egli stesso la legge, perché è proprio questo lo stato di diritto."

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA di Giorgio Cremaschi 80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA

80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA

I vaccini non sono la risposta definitiva al Covid. Parola di Fauci di Francesco Santoianni I vaccini non sono la risposta definitiva al Covid. Parola di Fauci

I vaccini non sono la risposta definitiva al Covid. Parola di Fauci

Uscire dal lockdown delle menti Uscire dal lockdown delle menti

Uscire dal lockdown delle menti

Ma perché "con l'Europa" ce l'abbiamo fatta? di Antonio Di Siena Ma perché "con l'Europa" ce l'abbiamo fatta?

Ma perché "con l'Europa" ce l'abbiamo fatta?

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti