Yuan digitale si appresta a divenire globale

Yuan digitale si appresta a divenire globale

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Nell'ambito di una spinta all'internazionalizzazione dello yuan, la Cina ha testato la sua valuta digitale su piattaforme in tutto il mondo dove può essere scambiata liberamente con altre valute legali. Pechino sta anche stabilendo un quadro legale per le criptovalute della banca centrale, o CBDC, con i regolatori finanziari globali.

"Esistono valute digitali della banca centrale sviluppate su varie piattaforme, come la blockchain aziendale Corda o Hyperledger, e lo yuan digitale non è tecnicamente nemmeno su una blockchain", ha spiegato Michael Sung, co-direttore del Fintech Research Center dell'Università. di Fudan di Shanghai, citato da CoinDesk . "Questo è un ecosistema balcanizzato".

Gli esperti affermano che affinché lo yuan digitale raggiunga l'adozione globale, la Cina dovrebbe collaborare con partner commerciali o centri finanziari regionali. Ciò contribuirà ad avere una piattaforma in cui lo yuan digitale è tecnicamente, legalmente e finanziariamente interoperabile con le valute digitali di altri paesi.

Una di queste piattaforme è Inthanon-LionRock (Nota), un progetto di criptovaluta della banca centrale per i pagamenti transfrontalieri avviato dall'Autorità monetaria di Hong Kong e dalla Bank of Thailand.

Otto banche thailandesi e due banche di Hong Kong, tra cui HSBC, hanno partecipato al progetto Note e hanno testato la fattibilità delle transazioni basate su valuta digitale tra Thailandia e Hong Kong. 

Il progetto mira ad assistere le banche centrali nei trasferimenti transfrontalieri di fondi, nel regolamento del commercio internazionale e nelle transazioni sul mercato dei capitali.

"Il progetto Note è molto emblematico dell'approccio cinese all'internazionalizzazione dello yuan digitale", ha affermato Tavni Ratna, CEO e fondatore del thinktank Policy 4.0. "La Cina potrebbe voler negoziare con una banca centrale alla volta e creare un meccanismo per tutto, da un quadro giuridico al tasso di cambio tra le due valute".

 

Potrebbe anche interessarti

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Il sindacato quando scenderà in piazza per i lavoratori? di Savino Balzano Il sindacato quando scenderà in piazza per i lavoratori?

Il sindacato quando scenderà in piazza per i lavoratori?

Il paradosso dell'antifascismo di oggi a San Giovanni di Thomas Fazi Il paradosso dell'antifascismo di oggi a San Giovanni

Il paradosso dell'antifascismo di oggi a San Giovanni

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta di Antonio Di Siena Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta

Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta

La violenza di Schrodinger di Gilberto Trombetta La violenza di Schrodinger

La violenza di Schrodinger

La rabbia sociale non è fascismo di Michelangelo Severgnini La rabbia sociale non è fascismo

La rabbia sociale non è fascismo

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti