/ "Abbandono della CPI un'onta per l'Africa", Kofi Annan

"Abbandono della CPI un'onta per l'Africa", Kofi Annan

 

In occasione dell'82°compleanno dell'Arcivescovo sudafricano e premio Nobel per la pace nel 1984, Desmond Tutu, l'ex Segretario Generale delle Nazioni Unite, Kofi Annan, ha criticato la possibilità che alcuni paesi africani abbandonino la Corte Penale Internazionale.
"Sarebbe un'onta per tutta l'Africa", ha commentato Annan che ha aggiunto che sono "la cultura dell'impunità e gli individui ad essere giudicati dalla Corte penale internazionale, non l'Africa". 
Lo scorso maggio il presidente in carica dell'Unione, il primo ministro etiope Hailemariam Desalegn aveva accusato la CPI di "caccia razziale". 
L'Unione Africana terrà un vertice straordinario venerdì e sabato per esaminare i rapporti tra gli Stati membri e la Corte. 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa