/ Mosca: "La nuova dottrina nucleare Usa avvicina un conflitto glob...

Mosca: "La nuova dottrina nucleare Usa avvicina un conflitto globale. Perché le capitali europee non si sono ancora allarmate?

 

In una conferenza pubblica di questo mercoledì, la portavoce del Ministero degli Affari Esteri della Russia, Maria Zajárova, ha sottolineato che "con le azioni ed i cambiamenti che ha introdotto con la sua dottrina nucleare, Washington sta intensificando le tensioni che potrebbero sfociare in un conflitto militare globale."



"Non è chiaro perché Berlino e le altre capitali non si siano ancora allarmate dalla posizione senza restrizioni di Washington sulla questione dell'uso delle armi nucleari, che arriva a considerare, come si può leggere, di utilizzarle anche per le emergenze non necessariamente legate agli scenari militari", ha affermato il portavoce del ministero degli Esteri russo.


Inoltre, Zajárova ha sottolineato come "questa assunzione del suo ruolo di garante della sicurezza globale potrebbe finire in un attacco nucleare statunitense verso tutti coloro che [Washington] considera come aggressori". "Riservandosi il diritto di un attacco nucleare preventivo, incluso uno con l'uso di testate nucleari a basso rendimento, gli Stati Uniti creano le condizioni pericolose per l'emergere di una guerra nucleare e missilistica, anche durante i conflitti a bassa intensità. Anche il caso, pensate, delle minacce informatiche ", ha concluso Zajárova.
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa