/ «Assassino!», così viene accolto Juan Guaidó al suo ritorno in Ve...

«Assassino!», così viene accolto Juan Guaidó al suo ritorno in Venezuela (VIDEO)

 

Le immagini che il mainstream non vi può mostrare

 

Dopo un mese di tournée organizzata e finanziata dai suoi sponsor internazionali, USA e Colombia in testa, il golpista Juan Guaidò fa ritorno in Venezuela. I media mainstream portano avanti la narrazione che vuole folle acclamanti giunte presso l’aeroporto in quel di Caracas quello che ostina a definirsi presidente incaricato quando non è riuscito nemmeno a farsi confermare dall’opposizione stessa alla guida dell’Assemblea Nazionale. 

 

Come potete vedere in questo video, la folla - tra cui i lavoratori della compagnia di bandiera Conviasa colpita dalle ultime sanzioni imposte dagli Stati Uniti - accoglie il golpista telecomandato da Washington al grido di «assassino», «assassino». 

 

 

Mentre una lavoratrice di Conviasa riserva una ‘frizzante’ accoglienza per il deputato di opposizione. Dopo i diversi scandali legati alla corruzione che lo hanno investito insieme al suo inner circle, ormai in Venezuela figura tra i politici maggiormente odiati. 

 

 

Ma questo il mainstream non può dirvelo. Le direttive che giungono dall’estero impongono una narrazione diversa. 

 

 

Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa