La maggioranza degli italiani considera l'euro una "cattiva cosa". Eurobarometer

La maggioranza degli italiani considera l'euro una "cattiva cosa". Eurobarometer

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


 
Secondo un nuovo sondaggio effettuato da Eurobarometer, la maggioranza relativa degli italiani e dei ciprioti considerano ormai l'euro “una cattiva cosa” per il loro paese - 47% e 46% rispettivamente, comparati al 43% e 42% che pensano che sia una “buona cosa”.


Il rapporto di presentazione del sondaggio rileva come “l'Italia sia il paese in cui i sentimenti verso l'euro si siano maggiormente deteriorati”, dato che la percentuale di persone che si dichiarano oggi ostili è cresciuta del 9%.

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Studiate la storia se non volete diventare come Cingolani di Giorgio Cremaschi Studiate la storia se non volete diventare come Cingolani

Studiate la storia se non volete diventare come Cingolani

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"   di Bruno Guigue Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Ti do un bonus... se non ti ammali! di Savino Balzano Ti do un bonus... se non ti ammali!

Ti do un bonus... se non ti ammali!

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Cuba. 25 novembre, un fiore per Fidel di Roberto Cursi Cuba. 25 novembre, un fiore per Fidel

Cuba. 25 novembre, un fiore per Fidel

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti