McCain senza vergogna. "Gli Usa decideranno se e quando l'UE potrà abolire le sanzioni contro la Russia"

McCain senza vergogna. "Gli Usa decideranno se e quando l'UE potrà abolire le sanzioni contro la Russia"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Il senatore repubblicano John McCain ha detto in un'intervista all'agenzia Sputnik che saranno gli Stati Uniti a decidere quando l'Unione europea potrà abolire le sanzioni economiche contro la Russia, anche se questa misura è costata milioni di perdite ai 28 paesi membri dell'Ue..
 
"Ovviamente c'è molto dibattito tra gli europei per abolire le sanzioni. Molti paesi (della UE) stanno cercando una via d'uscita", ha detto McCain. "Da mesi, in molti paesi, soprattutto in Germania, c'è un'enorme pressione per il sollevamento delle sanzioni", ha aggiunto.
 
Tuttavia, "la decisione finale dei paesi europei su questo tema dipende in qualche misura dal governo degli Stati Uniti", ha detto il senatore repubblicano, aggiungendo che gli Stati membri dell'UE intendono discutere la revoca delle sanzioni contro la russia alla Conferenza internazionale sulla Sicurezza di Monaco di Baviera che si terrà la prossima settimana.
 
"Questo non è ufficialmente un tema della conferenza, ma ci saranno molte conversazioni tra i rappresentanti europei", ha detto McCain.
 
Nel mese di luglio 2014, l'Unione europea e gli Stati Uniti hanno imposto sanzioni  contro la Russia a seguito della situazione in Ucraina, che sono state ampliate ed estese in diverse occasioni. Nel mese di agosto dello stesso anno, la Russia ha introdotto, in risposta, un pacchetto di sanzioni, tra cui un embargo alimentare.
 
Diverse nazioni europee non sono soddisfatte delle misure adottate nei confronti di Mosca e delle rappresaglie che  hanno provocato perdite di miliardi di euro nel commercio con la Russia. Nel mese di gennaio il ministro delle Finanze francese ha ammesso che Parigi lavorerà in modo che le sanzioni possano essere revocate nella prossima estate.
 
I rappresentanti della Camera di Commercio tedesco-russa AHK sono convinti che le sanzioni contro la Russia dovrebbero essere riviste, perché "l'effetto politico di queste misure non è noto" e compromette seriamente l'industria tedesca. L'Italia lo scorso dicembre ha ritardato la decisione dell'UE di estendere le sanzioni economiche, chiedendo che il blocco discutesse di questa misura.
 
Il vicepresidente Joe Biden, ha ammesso in passato che il governo degli Stati Uniti ha forzato l'Unione europea ad imporre sanzioni contro la Russia, nonostante il rischio di danni economici.

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani di Giacomo Gabellini Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

La CIA cerca russi come nuovi agenti "anti Putin" e non lo nasconde di Marinella Mondaini La CIA cerca russi come nuovi agenti "anti Putin" e non lo nasconde

La CIA cerca russi come nuovi agenti "anti Putin" e non lo nasconde

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese   di Bruno Guigue Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare? di Alberto Fazolo Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno di Gilberto Trombetta Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria di Michelangelo Severgnini Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo di Pasquale Cicalese La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

La nuova forma di psicologia del mondo digitale di Damiano Mazzotti La nuova forma di psicologia del mondo digitale

La nuova forma di psicologia del mondo digitale

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti