Deutsche Bank annuncia perdite di 92 milioni di euro nel trimestre. Qualcuno avverta Draghi...

Deutsche Bank annuncia perdite di 92 milioni di euro nel trimestre. Qualcuno avverta Draghi...

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Deutsche Bank ha annunciato mercoledì di aver riportato in questo trimestre perdite nette per un totale di 92 milioni di euro.
A pesare sono in particolare le spese legali che deve affrontare la principale banca europea. Lo riporta Business Insider.
 
L'Amministratore delegato, Stefan Krause, è al termine del suo mandato e verrà sostituito da Marcus Schenck di Goldman Sachs nel 2015. La banca ha speso 894 milioni di euro in spese legali nell'ultimo trimestre, portando a 7 miliardi di euro il valore complessivo di multe e compromessi dal 2012. Una cifra incredibile soprattutto se pensate che qualunque problema di ricapitalizzazione dovesse mai avere questa banca "troppo grande per fallire" interverranno i contribuenti.
 
Nonostante questi dati e nonostante la sua esposizione ai derivati pari a 75 miliardi di dollari (più o meno 5 volte il Pil europeo), nel fantastico mondo di Draghi e dei suoi stress test la banca è in perfette condizioni....

Potrebbe anche interessarti

L'agenda Draghi-Meloni di Giorgio Cremaschi L'agenda Draghi-Meloni

L'agenda Draghi-Meloni

21 settembre. Il discorso integrale di Vladimir Putin in italiano di Marinella Mondaini 21 settembre. Il discorso integrale di Vladimir Putin in italiano

21 settembre. Il discorso integrale di Vladimir Putin in italiano

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Dal Covid alle guerre Nato: Figliuolo "premiato" a Tripoli di Michelangelo Severgnini Dal Covid alle guerre Nato: Figliuolo "premiato" a Tripoli

Dal Covid alle guerre Nato: Figliuolo "premiato" a Tripoli

Von Der Leyen e le elezioni italiane di Pasquale Cicalese Von Der Leyen e le elezioni italiane

Von Der Leyen e le elezioni italiane

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra di Damiano Mazzotti Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra