Risorge Yulia Skripal. Muoiono le fake news del mainstream

Risorge Yulia Skripal. Muoiono le fake news del mainstream

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Fresca come una rosa, senza neanche una occhiaia o una ruga, (sulla cicatrice della tracheotomia ci soffermiamo in seguito), dopo essere stata esposta ad un Novichock) che avrebbe dovuto essere “dieci volte più letale del Sarin” Yulia Skripal è risorta concedendo una intervista alla Reuters.


Intervista che si direbbe un testo imparato a memoria dalla Skripal la quale, comunque, aveva periodicamente l’esigenza di indirizzare gli occhi verso il basso, come a dover leggere qualche frase che rischiava, altrimenti, di sfuggirle. Circostanza certamente notata dalle autorità russe le quali – dopo aver fatto notare che la dichiarazione in russo di Yulia Skripal, per le espressioni utilizzate, sembrava provenire dalla traduzione di un testo scritto da un madrelingua inglese – hanno chiesto, anche ai sensi della Convenzione di Vienna sulle relazioni consolari, di poter parlare con la loro concittadina per assicurarsi che non sia trattenuta contro la sua volontà e che non sia costretta a parlare sotto costrizione.


Si, ma che ha detto alla Reuters Yulia Skripal? Oltre agli scontati ringraziamenti ai medici britannici, l’unica frase degna di interesse si direbbe “il fatto che sia stato usato un agente nervino su di noi è scioccante”. Affermazione che pretenderebbe di rimettere in piedi il castello di carte dell’”affare Novichock” crollato miseramente dopo l’emergere di innumerevoli contraddizioni (vedi qui, qui, qui, qui, qui, qui, qui, qui…). Affermazione mediaticamente “supportata” anche dalla cicatrice di quella che appare essere una tracheotomia posta in bella evidenza dalla scollatura del vestito di Yulia Skripal. E su questo punto si stanno scatenando in Gran Bretagna innumerevoli utenti internet i quali fanno notare l’illogicità di una tracheotomia che si giustificherebbe soltanto a seguito dell’edema delle vie aeree superiori (che renderebbe difficoltoso l’impiego di una sonda per l’erogazione di ossigeno o per l’aspirazione del muco nei polmoni); sintomo che i gas nervini non provocano affatto.


Yulia Skripal sfregiata con una cicatrice per supportare una bufala? Chissà, intanto restiamo in attesa di vedere come sarà conciato il redivivo Sergej Skripal quando terrà la sua brava conferenza stampa.

 

Francesco Santoianni

 

Potrebbe anche interessarti

Il macronismo apre le porte all'estrema destra di Paolo Desogus Il macronismo apre le porte all'estrema destra

Il macronismo apre le porte all'estrema destra

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

 COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA di Leonardo Sinigaglia  COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico" di Marinella Mondaini FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti di Gilberto Trombetta Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard di Paolo Arigotti Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti