La Grecia sarà il primo paese europeo ad aderire ai BRICS?

La Grecia sarà il primo paese europeo ad aderire ai BRICS?

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

"Il governo greco condurrà una politica estera 'multidimensionale' in cui i BRICS svolgeranno il ruolo principale", ha scritto l'analista Dean Andromidas nel suo articolo sulla rivista Executive Intelligence Review '. 
 

Il primo ministro di questo paese, Alexis Tsipras e altri rappresentanti del suo partito hanno denunciato  il "colpo di stato nazista" in Ucraina e le sanzioni adottate nei confronti della Russia da parte dell'Occidente. L'anno scorso, il politico ha visitato il paese e ha incontrato diversi alti funzionari russi.

Il ministro greco per l'energia, Panagiotis Lafazanis, ha espresso sostegno per la proposta russa di costruire un nuovo gasdotto attraverso la Turchia, che poi passerebbe anche attraverso il territorio greco. Il nuovo gasdotto, al posto del progetto cancellato South Stream,  potrebbe trasformare la Grecia nella "centrale elettrica" ​​del continente.
 
Nel frattempo, il presidente russo Vladimir Putin ha espresso "fiducia che la Russia e la Grecia continueranno a sviluppare la loro cooperazione costruttiva in tutti i settori". E il ministro delle Finanze russo Anton Siluanov ha detto alla CNBC che se la Grecia facesse una proposta formale per un prestito , la Russia certamente la prenderebbe in considerazione.

Congratulandosi con Syriza per la vittoria elettorale, il portavoce del ministero cinese degli Esteri, Hua Chunying, ha detto che "la Cina apprezza altamente i rapporti con la Grecia e auspica di lavorare con il nuovo governo greco (...) per   consolidare un partenariato strategico globale". Negli ultimi tre anni, il porto greco del Pireo è diventato il primo porto d'ingresso per le esportazioni cinesi verso l'Europa centrale e orientale, e ora Pechino sta sviluppando un progetto di espansione del valore € 250 milioni di euro
 
"Sarebbe difficile trovare qualcuno nel Governo con dubbi circa l'espansione delle relazioni con la Cina, la Russia e altre nazioni BRICS ", scrive Andromidas.
 
Ad esempio, il ministro degli Esteri Nikos Kotzias, che è un esperto sul blocco BRICS, ritiene che "il ruolo della Cina nel mondo è fondamentale." " La Cina comprende le esigenze di un mondo multipolare , (...) consente di evita di interferire in altri paesi e rispetta tutti gli attori del sistema internazionale ", ha detto Kotzias, aggiungendo che "la Grecia può diventare un ponte tra la Cina e l'Unione europea ".   

++++

A riguardo, 
il quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung sostiene che se la Grecia dovesse lasciare la zona euro, inevitabilmente si rivolgerebbe alla Russia. In quel caso, Mosca potrebbe guadagnare influenza nel Mar Egeo e "ci sarebbe una significativa espansione dell'influenza russa nei Balcani".

Il riavvicinamento tra la Grecia e la Russia comporterebbe anche difficoltà per la NATO e per gli "Stati Uniti potrebbe essere più difficile rafforzare la presenza delle forze della NATO in Europa orientale, a causa dell'opposizione di Atene" .

D'altra parte, se dovesse lasciare la zona euro, la Grecia potrebbe recedere da Schengen e dall'Unione europea . Questo a sua volta potrebbe seminare sfiducia tra i paesi europei e mettere in pericolo la coesione della zona euro e dell'Unione europea.
 

Tornano di moda le fake news sul caso Litvinenko. Facciamo chiarezza di Francesco Santoianni Tornano di moda le fake news sul caso Litvinenko. Facciamo chiarezza

Tornano di moda le fake news sul caso Litvinenko. Facciamo chiarezza

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina   di Bruno Guigue I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass di Thomas Fazi Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio? di Giuseppe Masala Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Una manna dal cielo per il millantatore Draghi di Pasquale Cicalese Una manna dal cielo per il millantatore Draghi

Una manna dal cielo per il millantatore Draghi

Non si inginocchia nessuno contro il "democratico" Biden? di Antonio Di Siena Non si inginocchia nessuno contro il "democratico" Biden?

Non si inginocchia nessuno contro il "democratico" Biden?

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia di Gilberto Trombetta Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti