/ Siria. L'UE non riconosce la sovranità di Israele sulle alture de...

Siria. L'UE non riconosce la sovranità di Israele sulle alture del Golan

 

L'Unione europea si dissocia dalle ultime dichiarazioni del presidente degli Stati Uniti Donald Trump il quale ha sostenuto che il suo paese dovrebbe riconoscere la sovranità israeliana sul Golan.


Oggi, l'Unione Europea ha ribadito che non riconosce la sovranità di Israele sulle alture del Golan. Lo ha fatto dopo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha sostenuto, attraverso Twitter, che il suo paese dovrebbe riconoscere la sovranità israeliana su questo territorio.
 
"Dopo 52 anni, è il momento per gli Stati Uniti riconoscano pienamente la sovranità di Israele sulle alture del Golan, che ha una strategica e fondamentale per lo Stato di Israele e l'importanza della sicurezza stabilità regionale", ha dichiarato ieri l'inquilino della Casa Bianca.
 
A questo proposito, l'Unione europea ha precisato che la sua posizione sui territori occupati da Tel Aviv dal giugno del 1967, tra cui le alture del Golan, non è cambiata e "non li considera parte del territorio di Israele" questi territori ha riferito una portavoce alla Reuters.
 
Inoltre, il governo tedesco ha respinto l'appello di Trump e ha affermato che le alture del Golan sono territori siriani occupati da Israele.
"Se i confini nazionali devono essere cambiati, deve essere fatto con mezzi pacifici tra tutti coloro che sono coinvolti", ha dichiarato la portavoce Ulrike Demmet.
 
Da parte sua, la Francia ha aderito alle critiche e non riconosce l'annessione dell'altopiano. Il ministero degli Esteri francese ha assicurato che questa azione sarebbe contro il diritto internazionale.
 
Fonte: Reuters - Foto AP
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa