Che miseria politica Napolitano, non dategli retta

Che miseria politica Napolitano, non dategli retta

IL SENATORE A VITA GIORGIO NAPOLITANO DIVENTA ASTENSIONISTA

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


di Giorgio Cremaschi


Giorgio Napolitano è oggi senatore a vita. Dall'alto di uno scranno che si conserva senza bisogno di alcun voto si dovrebbe avere più rispetto per quei poveri cittadini che invece sono costretti ad usare il voto per farsi ascoltare.



Ma Giorgio Napolitano, che durante la sua presidenza ha picconato la Costituzione della Repubblica in modo devastante, non ha certo di questi scrupoli e tantomeno di questo rispetto. Così quello che per me è stato il peggiore dei presidenti, ha fatto propria nel suo solito modo arrogante l'indicazione di Renzi di non andare a votare domenica prossima nel referendum sulle trivelle. Ora,che Napolitano interpreti nel modo migliore il peggio della degenerazione della sinistra, è vero da tanti anni. Per questo é stato chiamato migliorista. Tuttavia vederlo travestito da anarchico astensionista- lui ahahah- è proprio il massimo. Cosa deve fare per difendere il suo capo di governo, quel Renzi che sta realizzando tutte le controriforme sociali e politiche che egli ha sempre rivendicato!

La difesa di Renzi val bene il ridicolo per colui che ha combattuto Enrico Berlinguer accusandolo di non rispettare a sufficienza il voto degli italiani...Quando sceglievano Craxi e Demita.. Che miseria, non dategli retta.

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Le preoccupazioni di Draghi per la Dad sono fasulle di Paolo Desogus Le preoccupazioni di Draghi per la Dad sono fasulle

Le preoccupazioni di Draghi per la Dad sono fasulle

La prima (velenosa) porcata dell'anno di Draghi e compagnia di Giorgio Cremaschi La prima (velenosa) porcata dell'anno di Draghi e compagnia

La prima (velenosa) porcata dell'anno di Draghi e compagnia

Putin ha preso la decisione di Marinella Mondaini Putin ha preso la decisione

Putin ha preso la decisione

Green Pass, quei "fascisti" di Amnesty International... di Savino Balzano Green Pass, quei "fascisti" di Amnesty International...

Green Pass, quei "fascisti" di Amnesty International...

Green Pass: si o no? di Alberto Fazolo Green Pass: si o no?

Green Pass: si o no?

Il Ventennio dell'euro di Thomas Fazi Il Ventennio dell'euro

Il Ventennio dell'euro

"Profitti zero": Siamo alla fase finale di Pasquale Cicalese "Profitti zero": Siamo alla fase finale

"Profitti zero": Siamo alla fase finale

Prima che sia troppo tardi per chiedere scusa di Antonio Di Siena Prima che sia troppo tardi per chiedere scusa

Prima che sia troppo tardi per chiedere scusa

Torna di moda la fake delle fake sulla "Germania virtuosa"... di Gilberto Trombetta Torna di moda la fake delle fake sulla "Germania virtuosa"...

Torna di moda la fake delle fake sulla "Germania virtuosa"...

Le 2 manifestazioni di Tripoli e l’accordo Salvini-Rackete sulla Libia di Michelangelo Severgnini Le 2 manifestazioni di Tripoli e l’accordo Salvini-Rackete sulla Libia

Le 2 manifestazioni di Tripoli e l’accordo Salvini-Rackete sulla Libia

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti