Meno spese militari più spese sociali

Meno spese militari più spese sociali

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!



di Gianluca Ferrara*

Secondo il presidente Trump, dovremmo spendere il 4% del nostro PIL in difesa. Contemporaneamente il progetto di una difesa europea, parallela a quella NATO ci chiederebbe ulteriori esborsi.


Oggi spendiamo circa 30 miliardi di euro in difesa, con un paese in emergenza abitativa, lavorativa e ambientale. Il nostro governo ha dato un segnale positivo riducendo di mezzo miliardo la spesa militare! Anche questo è un segnale di cambiamento.

Prima di pensare ad acquistare nuovi armamenti (a partire dai difettosi e inutili F-35), dovremmo occuparci di istruzione, mettere in sicurezza gli edifici, i centri storici delle città italiane, gli ospedali insieme alle misure per rilanciare l'economia. 

Se l'Europa ci chiede sacrifici, ma chiude un occhio sulle spese militari, evidentemente qualcosa non va. 
Lo scorso anno nel mondo si sono spesi 1800 miliardi di dollari in armi. E' una corsa senza fine. Dobbiamo guidare il paese verso una riconversione del settore militare, salvaguardare posti di lavoro con la diversificazione delle attivita' industriali. 

Siamo stati eletti per dare risposte concrete ai bisogni dei cittadini e, fermo restando la nostra capacità difensiva, dobbiamo dare risposte prioritarie in campo sociale ed economico.




*Portavoce al Senato per il Movimento 5 Stelle

Potrebbe anche interessarti

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Covid 19: la situazione in Russia di Marinella Mondaini Covid 19: la situazione in Russia

Covid 19: la situazione in Russia

Per me questa è resistenza di Savino Balzano Per me questa è resistenza

Per me questa è resistenza

Caffè: i prezzi andranno alle stelle di  Leo Essen Caffè: i prezzi andranno alle stelle

Caffè: i prezzi andranno alle stelle

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Camilla e la città di Omelas di Antonio Di Siena Camilla e la città di Omelas

Camilla e la città di Omelas

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund di Gilberto Trombetta "Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

I migranti in Libia: “Riportateci a casa” di Michelangelo Severgnini I migranti in Libia: “Riportateci a casa”

I migranti in Libia: “Riportateci a casa”

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti