/ Russia: Gli Stati Uniti intendono rimanere in Siria per sempre

Russia: Gli Stati Uniti intendono rimanere in Siria per sempre

 

Gli Stati Uniti cercano di separare una vasta regione dal resto del territorio siriano, ha avvertito ieri il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov, il quale ha ribadito che Washington intende rimanere nel paese arabo a tempo indefinito.


"(Gli statunitensi) sembrano voler dividere gran parte del territorio siriano dal resto del paese, per creare lì un'autonomia con il sostegno delle milizie curde", ha dichiarato il ministro degli Esteri russo in un'intervista al canale televisivo Euronews.
 
Un'azione simile, tuttavia, è considerata una violazione della sovranità e dell'integrità territoriale della Siria, ha avvertito il capo della diplomazia russa.

 
In questo contesto, Lavrov ha sottolineato che le forze militari statunitensi sono in Siria illegalmente, poiché non hanno l'autorizzazione del governo di Damasco o del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite .
 
"Ovviamente gli Stati Uniti hanno una strategia che, a mio parere, è volta a mantenere la sua presenza militare in Siria per sempre", ha ribadito Lavrov il capo, che ha anche avvertito che Washington, nonostante le promesse fatte in passato, cerca anche di mantenere le tue truppe in Afghanistan e in Iraq.
 
 
Fonte: Euronews
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa