/ Dalla Colombia preparano un'incursione paramilitare contro il Ven...

Dalla Colombia preparano un'incursione paramilitare contro il Venezuela

 
 

Ancora attacchi dal Venezuela provenienti dalla confinante Colombia. Da Bogotà ancora minacce alla Repubblica Bolivariana dopo la questione degli aiuti umanitari inviati dagli USA che sarebbero dovuti entrare in Venezuela dal confine colombiano. 

 

Il protettore dello stato Táchira, Freddy Bernal, ha denunciato che dalla Colombia viene preparata un'incursione paramilitare contro il Venezuela, dove vengono ingaggiati e remunerati dei giovani per compiere un’azione criminale in territorio venezuelano. 

 

A questo proposito, ha spiegato attraverso il suo account Twitter: "Stanno assumendo giovani pagandoli 1500 dollari per un corso di gestione di armi, esplosivi e combattimenti urbani".

 

Il capo dei Comitati Locali di Approvvigionamento e Produzione (Clap) ha anche assicurato che, insieme alle forze di sicurezza dello Stato, continueranno le operazioni per smantellare tutti quei "piani violenti diretti da settori dell'opposizione verso la nostra patria venezuelana".

 

 "Non permetteremo, in nessuna circostanza, che continuino ad attaccare il Venezuela", ha sottolineato Bernal.

Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa