/ Le proteste in Francia (secondo la logica occidentale)

Le proteste in Francia (secondo la logica occidentale)

 


Seguendo la logica occidentale, Russia, Cina e Iran dovrebbero armare coloro che protestano in Francia, creare una No-Fly-Zone sopra Parigi e chiedere a Macron di andarsene, bollandolo come dittatore senza scrupoli se avesse qualcosa da obiettare.

Successivamente, in seguito ad un largo uso di gas (lacrimogeni) da parte del 'regime', Russi ed Iraniani dovrebbero bombardare le installazioni militari Francesi per "proteggere i civili" e mandare un segnala a Parigi.

Attendiamo inoltre una risoluzione proposta da Mosca al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite per condannare Inghilterra, Stati Uniti e Germania che continuano a sostenere e finanziare il regime francese.

Infine Pechino e Mosca dovrebbe applicare un embargo finanziario, economico, politico e commerciale contro la Francia e tutti i suoi alleati regionali, minacciando persino di assassinare Macron nel caso in cui rifiutasse di andarsene.

Federico Pieraccini

Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa