/ L'inquietudine di Israele: Adesso il Libano è sotto il "completo ...

L'inquietudine di Israele: Adesso il Libano è sotto il "completo controllo" di Hezbollah

 

Il Ministro della difesa del regime israeliano sostiene che adesso con il successo elettorale di Hezbollah in Libano si è creata una "nuova realtà" al confine settentrionale di Israele.


Il ministro degli affari militari del regime di Israele, Avigdor Lieberman, ha avvertito che il Movimento di Resistenza islamico in Libano (Hezbollah) ha assunto il pieno controllo del paese dopo la sua schiacciante vittoria nelle recenti elezioni parlamentari.
 
"Hezbollah ha praticamente completato la sua acquisizione del Libano", ha dichiarato Lieberman, citato ieri dal quotidiano israeliano 'The Times of Israel', sui risultati delle elezioni legislative di lunedì scorso nel corso delle quali Hezbollah e il suo alleato Amal hanno raggiunto 30 seggi, che insieme ad altri alleati strategici superano più della metà del Parlamento.
 
Quindi, per il ministro israeliano l'esito della votazione libanese crea una situazione "pericolosa" al confine settentrionale dei territori occupati, dove, a suo parere, i militari libanesi "ricevono ordini diretti da Hezbollah e (dal suo leader) Nasrallah.
"
 
Di conseguenza, Lieberman sottolinea che ora Hezbollah non ha solo il controllo del governo libanese ma anche dell'esercito del paese arabo. "A partire da ora, un cecchino libanese è un deputato di Hezbollah e prende ordini diretti da Hezbollah e Nasrallah. Questa è la nuova realtà ", secondo Lieberaman.
 
Fin dalla sua istituzione nel 1985, Hezbollah ha sostenuto l'esercito libanese nel difendere il paese contro l'aggressione del regime di Tel Aviv, come durante le guerre del 2000 e del 2006 (quest'ultima nota come la guerra dei 33 giorni).
 
Fonte: The Times of Israel
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa