/ Sean Penn in Turchia per realizzare un documentario su Khashoggi

Sean Penn in Turchia per realizzare un documentario su Khashoggi

 
 

L’attore e regista statunitense, Sean Penn, si trova in Turchia per girare un documentario sul tragico omicidio del giornalista saudita Jamal Khashoggi. Corrispondente per il quotidiano statunitense The Washington Post. 

 

Khashoggi, una volta vicino alla casa reale saudita, era diventato scomodo per il principe ereditario Bin Salman. Con ogni probabilità è stato impartito da lui l’ordine di eliminare fisicamente il giornalista ormai divenuto scomodo. 

 

L’omicidio è avvenuto presso il consolato dell’Arabia Saudita della città di Istanbul in Turchia. Khashoggi si era recato presso la sede diplomatica del proprio paese a recuperare alcuni documenti necessari per sposare la sua compagna, Hatice Cengiz, cittadina turca. 

 

«Discutendo con il famoso attore di Hollywood, Sean Penn, arrivato in Turchia per realizzare un documentario sull’assassinio di Jamal Khashoggi», ha scritto su Twitter Yasin Aktay, amico di Khashoggi e dirigente del partito AKP al potere in Turchia. 

 

Mentre si muove finanche Hollywood, i difensori dei diritti umani a giorni alterni, in Italia, non hanno ancora proferito parola sul barbaro omicidio di Khashoggi. 

Fonte: teleSUR
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa