/ Venezuela. Tecniche di bassa propaganda per mascherare il flop de...

Venezuela. Tecniche di bassa propaganda per mascherare il flop del golpista Guaidó

 
 

La propaganda contro il Venezuela è in servizio permanente. Ogni cosa che accade nella Repubblica Bolivariana viene distorta al fine di tirare la volata alla guerra imperialista che gli Stati Uniti vogliono muovere al Venezuela per impossessarsi delle immense risorse naturali che possiede il paese sudamericano.

 

I fatti però hanno la testa dura e smentiscono praticamente in tempo reale i media mainstream che si prestano a fare da megafono alla propaganda imperiale. 

 

Così vediamo che bastano tre tweet a smentire la realtà capovolta narrata. 

 

Nella giornata di ieri c’è stata un’immensa mobilitazione chavista.

L’ennesima. Totalmente oscurata dal circuito informativo mainstream. 

 

Mentre le proteste convocate dal golpista manovrato da Washington, Juan Guaidó, presentate come oceaniche quando sono state dei fiaschi completi. 

 

La domanda è: fino a quando permettere a questi media di prendervi in giro?

Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa