Il Senato approva mozione contro il blocco di Cuba

Il Senato approva mozione contro il blocco di Cuba

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Dopo la vergogna del voto all’ONU a favore delle sanzioni l’Italia prova a rimediare: il Senato ha infatti approvato una mozione a favore della revoca del blocco economico, commerciale e finanziario che gli Stati Uniti impongono a Cuba da ormai sessant’anni. Una misura criminale che mira a impedire lo sviluppo economico e sociale del paese caraibico.

L'ordine del giorno che vede come prima firmataria la senatrice Paola Nugnes (Misto-Leu), è passato con 115 voti favorevoli e 81 astensioni, e chiede al Governo di impegnarsi per la fine del blocco in tutte le sedi internazionali.

Il documento presentato dalla senatrice di Nugnes, nel suo dispositivo finale, "impegna il Governo: 
1) a fare proprio l'appello lanciato dalle comunità cubane residenti in Europa e da tante altre associazioni e personalità e continuare a prendere posizione nelle opportune sedi internazionali affinché abbia fine il blocco contro la Repubblica di Cuba e il suo popolo; 

2) a raccogliere gli appelli umanitari lanciati dal Pontefice, per l'allentamento delle sanzioni economiche, e dal Segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, pronunciato a marzo 2020, ai leader dei Paesi del G20, con l'esortazione a 'sospendere le sanzioni che minano la capacità dei Paesi di rispondere alla pandemia', e a continuare ad adoperarsi, soprattutto in coordinamento con i partner Ue e nei fori multilaterali, affinché il meccanismo sanzionatorio tuttora applicato nei confronti di Cuba non contempli in ogni caso ostacoli alla fornitura di generi di prima necessità, inclusi medicinali e strumentazioni mediche; 

3) a continuare ad adoperarsi in sede Onu, in coordinamento con gli altri partner Ue, per il superamento dell'embargo statunitense nei confronti di Cuba coerentemente con il voto quasi unanime di condanna del blocco che per 28 volte consecutive ha visto l'assemblea generale dell'Onu esprimersi in tal senso, anche con l'appoggio dell'Italia; 

4) infine, a continuare a adoperarsi nelle sedi dell'Unione europea e nelle altre sedi internazionali, affinché sia raggiunto l'obiettivo della rimozione definitiva del blocco contro la Repubblica di Cuba".

L’Ambasciatore di Cuba, José Carlos Rodríguez Ruiz, ha ringraziato i promotori dell’iniziativa nonché tutti coloro che hanno votato favorevolmente, per l'apprezzabile sostegno al rafforzamento delle azioni internazionali a favore dell'eliminazione del blocco unilaterale degli Stati Uniti contro il popolo cubano.

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Le preoccupazioni di Draghi per la Dad sono fasulle di Paolo Desogus Le preoccupazioni di Draghi per la Dad sono fasulle

Le preoccupazioni di Draghi per la Dad sono fasulle

La prima (velenosa) porcata dell'anno di Draghi e compagnia di Giorgio Cremaschi La prima (velenosa) porcata dell'anno di Draghi e compagnia

La prima (velenosa) porcata dell'anno di Draghi e compagnia

Putin ha preso la decisione di Marinella Mondaini Putin ha preso la decisione

Putin ha preso la decisione

Green Pass, quei "fascisti" di Amnesty International... di Savino Balzano Green Pass, quei "fascisti" di Amnesty International...

Green Pass, quei "fascisti" di Amnesty International...

Green Pass: si o no? di Alberto Fazolo Green Pass: si o no?

Green Pass: si o no?

Il Ventennio dell'euro di Thomas Fazi Il Ventennio dell'euro

Il Ventennio dell'euro

"Profitti zero": Siamo alla fase finale di Pasquale Cicalese "Profitti zero": Siamo alla fase finale

"Profitti zero": Siamo alla fase finale

Torna di moda la fake delle fake sulla "Germania virtuosa"... di Gilberto Trombetta Torna di moda la fake delle fake sulla "Germania virtuosa"...

Torna di moda la fake delle fake sulla "Germania virtuosa"...

Le 2 manifestazioni di Tripoli e l’accordo Salvini-Rackete sulla Libia di Michelangelo Severgnini Le 2 manifestazioni di Tripoli e l’accordo Salvini-Rackete sulla Libia

Le 2 manifestazioni di Tripoli e l’accordo Salvini-Rackete sulla Libia