Reuters - Gli aiuti militari USA all’Ucraina arrivano troppo tardi

Reuters - Gli aiuti militari USA all’Ucraina arrivano troppo tardi

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

La Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato un disegno di legge sugli aiuti aggiuntivi all'Ucraina per circa 61 miliardi di dollari e l'amministrazione del Presidente Joe Biden prevede di iniziare a fornire armi e munizioni entro pochi giorni dall'approvazione del disegno di legge anche da parte del Senato.

Tuttavia, come scrive la Reuters, mentre Kiev e Washington sperano che lo stanziamento di aiuti supplementari permetta alle truppe del regime di Kiev di cambiare la situazione sul campo di battaglia, gli esperti avvertono che il ritardo nella sua approvazione è costato caro all'Ucraina.
 
Secondo Katerina Stepanenko, analista dell'Istituto per lo studio della guerra, gli aiuti arrivano troppo tardi, visto che da ottobre l'Ucraina ha perso 583 chilometri quadrati di territorio e ha interrotto ogni tentativo di riprendere l'iniziativa, soprattutto a causa della mancanza di artiglieria. Inoltre, la Russia ha avuto tempo da allora per prepararsi a nuove operazioni offensive.
 
Inoltre, secondo gli esperti, non c'è alcuna garanzia che l'approvazione di questo disegno di legge sarà seguita da ulteriori aiuti. Invitano a non dimenticare che l'Ucraina dovrà affrontare nuove incertezze dopo il 2024, visto lo scetticismo sull'ammontare degli aiuti a Kiev che il candidato repubblicano alla presidenza Donald Trump ha ripetutamente espresso.
 
"L'Ucraina deve usare il 2024 per ricostruire le sue forze per una lunga guerra", ha dichiarato Max Bergmann, direttore del Programma di studi su Europa, Russia ed Eurasia presso il Center for Strategic and International Studies di Washington. In questo contesto, Bergmann esorta l'Europa a cercare di garantire che, se necessario, il vuoto lasciato dagli Stati Uniti possa essere colmato in loco.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

 COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA di Leonardo Sinigaglia  COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

L'UE e quel "lei deve stare molto attento!" di Marinella Mondaini L'UE e quel "lei deve stare molto attento!"

L'UE e quel "lei deve stare molto attento!"

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti di Gilberto Trombetta Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Il mio messaggio a Bengasi di Michelangelo Severgnini Il mio messaggio a Bengasi

Il mio messaggio a Bengasi

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Escalation nucleare possibile? Cosa rischia l'Europa di Giuseppe Masala Escalation nucleare possibile? Cosa rischia l'Europa

Escalation nucleare possibile? Cosa rischia l'Europa

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard di Paolo Arigotti Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti