/ La Cina riceve il lotto finale di caccia Su-35 dalla Russia

La Cina riceve il lotto finale di caccia Su-35 dalla Russia

 
 

L’aeronautica dell'esercito popolare cinese (PLAAF) ha ricevuto il lotto finale di aerei da caccia multiruolo Sukhoi Su-35 'Flanker-E' dalla Russia.

 

Il servizio federale russo per la cooperazione tecnica e militare ha riferito che la Russia ha completato le consegne di aerei da caccia di generazione 4 ++  Sukhoi Su-35 alla Cina.

 

"Conformemente al contratto, tutti gli aerei Su-35 sono stati consegnati al cliente straniero", ha affermato il servizio federale.

 

Il contratto per i 24 aerei da combattimento multiruolo russi ha un valore di oltre 2,5 miliardi di dollari ed è stato firmato nel 2015. L'accordo prevede anche la fornitura di attrezzature di terra e motori di riserva. La Cina ha ricevuto i primi 4 caccia Su-35 nel 2016.

 

La Cina è stata il primo acquirente straniero di aerei da caccia russi Su-35. L'Indonesia è il secondo acquirente straniero di caccia russi Su-35.

 

All'inizio del 2018 sono emerse notizie secondo le quali la Russia ha firmato un contratto con l'Indonesia per la consegna di 11 vevivoli.

Secondo il contratto, la Russia dovrebbe consegnare i primi jet da combattimento all’Indonesia quest'anno. L'adempimento del contratto indonesiano ha attraversato alcune difficoltà legate alle sanzioni statunitensi, ma una fonte dell’agenzia TASS negli ambienti militari e diplomatici ha spiegato che queste difficoltà "non sono critiche" e non dovrebbero influenzare le consegne di aerei da combattimento.

 

Il caccia da combattimento supersonico di generazione 4 ++ Su-35S ha effettuato il suo debutto il 19 febbraio 2008. Il jet da combattimento è un derivato dell'aereo Su-27. Il Su-35S pesa 19 tonnellate, ha un tetto di servizio di 20.000 metri, può sviluppare una velocità massima di 2.500 km / h. L'armamento del caccia include un cannone da 30 mm, fino a 8 tonnellate del carico utile dell'arma (missili e bombe di vario tipo) su 12 punti fermi. Il Su-35S è in servizio con l'esercito russo dal 2015.

Fonte: Defence Blog
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa